Dimensioni testo

Le orche anziane sono le madri migliori

Wild killer whales. (Credit- iStockphoto-Evgeniya Lazareva) 090202213322-large.jpgLe orche (Orcinus orca) prossime alla menopausa potrebbero essere le migliori nell'educazione dei giovani.

Una nuova ricerca pubblicata sulla rivista "Frontiers in Zoology" mostra che i tassi di sopravvivenza stimati per i cuccioli nati da queste madri più anziane sono più alti del 10% rispetto a quelli di altri piccoli.

Eric Ward del Centro Northwest Fisheries Science di Seattle, negli Stati Uniti, coordina una squadra di ricercatori che hanno studiato le orche che vivono nelle acque interne e costiere dello stato di Washington e della British Columbia (Canada) utilizzando un set di dati trentennali raccolti dal Centro per le ricerche sulle Balene e dal Dipartimento Canadese per la Pesca e gli Oceani.


Ward afferma che "durante le annuali ricerche fotografiche, quasi ogni individuo della popolazione è stato registrato; ogni animale mostra una pigmentazione unica, cicatrici e forme delle pinne che consentono di tracciare la sopravvivenza e i risultati riproduttivi di ogni femmina nel corso del tempo."

L'obiettivo degli autori è quello di scoprire quali benefici derivino alle orche dalla menopausa. Una teoria, denominata "ipotesi della madre premurosa", è quella che dare alla luce cuccioli e perdere la capacità di riprodursi aiuti la madre a concentrarsi sulla cura della prole, senza perdite di tempo ed energia per future gravidanze.
I risultati sembrano supportare questa teoria al punto che durante il primo anno di vita di un cucciolo il fatto di avere una madre prossima alla menopausa aumenta le sue possibilità di sopravvivenza.
Ward afferma: "abbiamo scoperto che le madri anziane potrebbero essere le madri migliori. Le femmine più anziane potrebbero aver più successo nella crescita della prole rispetto alle madri giovani."

Le orche sono estremamente longeve e si ritiene che la femmina possa vivere sino a 90 anni. I maschi raramente superano i 50 anni, ma l'aspettativa di vita delle femmine è notevolmente superiore.
Le femmine sono in grado di partorire il primo piccolo all'età di 10 anni e continuare a riprodursi sino all'età di 40 anni
.

Fonte:
Divenews.com
Science Daily

Wild killer whales. (Credit- iStockphoto-Evgeniya Lazareva) 090202213322-large.jpg

Liberamente tradotto da Sara - Sublandia

NEWSLETTER - iscriviti!

Il libro... DQ

Le avventure subacquee (e non) di Lore, Maurizio, Marco e tanti altri a bordo di una barca per immersioni nel mar rosso sudanese...

 

Sublandia new logo!