Dimensioni testo

Identificazione e classificazione

Non sempre è semplice classificare animali e vegetali.
L'uomo ha sempre cercato di dare un ordine alla diversità degli organismi viventi...

 

Un esempio di classificazione - Paramuricea clavata - Schema: Sara Valla
I Phyla sono le categorie sistematiche più ampie entro le quali vengono classificati o raggruppati gli animali. I Phyla infine fanno capo al Regno che può essere Animale o Vegetale.

Specie simili formano un genere.

Generi con caratteristiche comuni sono raggruppati all'interno di una famiglia.


Più famiglie simili formano un ordine.


Gli ordini si riuniscono in classi (Classis).


Le classi si raggruppano in Phyla (singolare Phylum, pl. Phyla).

 

Nel nostro esempio, abbiamo considerato la Gorgonia rossa, vale a dire "Paramuricea clavata", della famiglia "paramuriceidae", ordine "Gorgonacea", Classe Antozoi, phylum CNIDARI (come i coralli, le meduse, gli anemoni di mare, gli idroidi).

Paramuricea clavata - Foto di Giorgio Orlandelli

L'identificazione e la classificazione degli organismi è compito di una scienza, la TASSONOMIA, che prende origine da un sistema di classificazione formulato nel diciottesimo secolo da un naturalista svedese, Carl Linnaeus (Carlo Linneo), che in un testo (Systema naturae) ha descritto tutte le piante e gli animali conosciuti ai suoi tempi.

Secondo il suo sistema il primo nome è GENERICO (cioè è il nome del GENERE), il secondo è SPECIFICO.
Insieme, indicano il nome della specie.

Paramuricea clavata - Foto di Giorgio OrlandelliNel nostro esempio Paramuricea è il genere, clavata il nome specifico, e la nostra gorgonia rossa, nel complesso, appartiene alla specie "Paramuricea clavata" .

 

 

 

 

MA COS'E' UNA SPECIE???
Questo è il concetto biologico di specie, che è stato proposto nel 1937 da un genetista, Theodosius Dobzhansky, ed è poi stato sviluppato nel 1942 da uno zoologo, Ernst Mayr.

In termini semplici, gli individui della stessa SPECIE possono riprodursi tra di loro e dare origine ad una prole a sua volta fertile.
Si definisce specie "un gruppo di popolazioni interfeconde, o che comunque hanno la possibilità di farlo, riproduttivamente isolate da altri gruppi (...)"

 

 

statistiche

NEWSLETTER - iscriviti!

Il libro... DQ

Le avventure subacquee (e non) di Lore, Maurizio, Marco e tanti altri a bordo di una barca per immersioni nel mar rosso sudanese...

 

Sublandia new logo!