Dimensioni testo

Cosa c'è là sotto?

Infortuni da forme di vita acquatica pericolose – marine e d’acqua dolce

Una delle ragioni per cui le persone imparano ad immergersi è per osservare le creature marine ed interagire con esse, ma è anche lo stesso motivo per cui alcuni hanno paura di immergersi.
Per la verità gli infortuni provocati da creature pericolose sono rari e di solito sono il risultato di un'imprudenza del subacqueo o di una reazione difensiva dell'animale.
Indipendentemente dalle preferenze e dalle tecniche d'immersione, un subacqueo è sempre esposto al rischio di essere punto, morso o tagliato da un animale acquatico.

Leggi tutto: Infortuni da forme di vita acquatica pericolose – marine e d’acqua dolce

E se facessimo un po' di luce sulla bioluminescenza marina?

Il fenomeno di emissione di luce da parte degli organismi viventi, la bioluminescenza, è piuttosto comune, soprattutto nelle specie marine.
E' risaputo che la luce viene generata da reazioni chimiche nelle quali le molecole di ossigeno giocano un ruolo importante.
Nel mondo animale, queste reazioni chimiche hanno luogo in cellule specifiche luminescenti denominate fotociti.
Tali cellule sono aggregate in organi complessi nei quali l'intensità della luce viene regolata da impulsi nervosi, e nei quali la luce può essere regolata grazie all'utilizzo di riflettori, lenti e filtri.
Grazie a questi mezzi gli organismi possono regolare la lunghezza d'onda, la diffusione e l'intensità della luce in base ai propri bisogni.
Ma i meccanismi esatti che stanno dietro questi processi rimangono avvolti dal mistero...

Leggi tutto: E se facessimo un po' di luce sulla bioluminescenza marina?

Povero mare

Non servono molte parole di fronte a un cadavere di pescatrice giovanissima che galleggia."Che sentimento vi suscita osservare dei pesci morti da poco galleggiare in superficie all'interno di un porto dove resistono le ultime marinerie dedite alla pesca con le reti, tramagli e altro, pesci "commercialmente inutili" ma morti ugualmente?
Cosa si prova vedendo sui banchi dei mercati pesci fino a poco tempo fa considerati non commestibili, messi in vendita come se lo fossero, e pesci congelati e d'allevamento che superano in numero quelli freschi locali?
Perché in molti casi si assiste a una pesca per nulla in equilibrio con l'ambiente?"
Il Mediterraneo è un mare, il nostro mare, che ha subito e sta subendo duri colpi a causa dell'inquinamento ambientale e del prelievo spesso non razionale e non equilibrato delle sue risorse.
Ma ci stiamo rendendo conto della gravità di quanto sta accadendo?
Leggete questo articolo e date un'occhiata alle foto di Francesco Turano che vi aiuterà ad interpretarle con l'ausilio di didascalie esplicative...

Leggi tutto: Povero mare

Pierluigi Costa e Lionel Cardin, due sognatori

Centro Ricerca CetaceiCardin e Costa, Testimonial del Centro Ricerca CetaceiNel racconto di Davide Amante la storia del meraviglioso rapporto con il mare dei due nuotatori Pierluigi Costa e Lionel Cardin, Testimonial del Centro Ricerca Cetacei per proteggere i delfini dell'Arcipelago Toscano attraverso il progetto People for Dolphins 2009;  le loro imprese e le prossime traversate.
"...attraverso ogni singola bracciata...riescono a sentirsi parte del mare e lasciare dietro di sè ogni altro aspetto superfluo della vita, avvicinandosi al senso animale e selvatico di vivere..."
"...forse è stato proprio nella luce calda di uno di quei tramonti di Chiessi che ho visto passare lentamente e in silenzio due nuotatori, molto vicini alla linea dell’orizzonte, così vicini da poter essere confusi con due delfini."

Leggi tutto: Pierluigi Costa e Lionel Cardin, due sognatori

LA STAGIONE DEGLI AMORI all'Acquario di Cattolica

Piccoli cardinali delle MoluccheIl guinness dei primati di riproduzione, assegnato al Cardinale delle
Molucche
, quello più emozionale al Cavalluccio Marino, il più divertente, al pesce Sacchetto.

La natura si risveglia e con l'arrivo della primavera, diventa feconda per molte specie animali (e anche per quelle umane); cambiano i colori e iritmi di nuoto in alcune specie, c'è chi si batte per amore e chi non siconcede mai, chi è monogamo, chi cura il partner con devozione e chi ci lascia le pinne, in natura tutto è lecito.

Leggi tutto: LA STAGIONE DEGLI AMORI all'Acquario di Cattolica

Sottocategorie

  • Squali e mante

    Gli squali, maestosi predatori del mare dalla notte dei tempi...e le mante, eleganti cugine...

    Conteggio articoli:
    12
  • Delfini, balene & co

    Informazioni sui cetacei: delfini, balene...

    Conteggio articoli:
    13
  • Pesci
    Pesci ossei e cartilaginei. I pesci ossei (Osteitti) sono i vertebrati pi? antichi, comparsi circa 450 milioni di anni fa. Mante, razze, squali e altri animali sono pesci con lo scheletro cartilagineo, di qui il nome cartilaginei (Condritti).
    Conteggio articoli:
    20
  • Coralli, gorgonie & co

    Animali tra loro completamente diversi sono parenti, accomunati dalla presenza di cellule urticanti: anemoni, attinie, meduse, coralli, idroidi, gorgonie...

    Conteggio articoli:
    15
  • Molluschi

    Gasteropodi (nudibranchi, conchiglie), cefalopodi (polpi, seppie, calamari)....

    Conteggio articoli:
    9
    • Nudibranchi (farfalle del mare)

      I nudibranchi sono tra gli animali più belli che si possono trovare nel mare, (sono detti le "farfalle del mare")

      Conteggio articoli:
      2
  • Ricci, stelle marine e affini

    Crinoidi, ricci, stelle marine, oloturie...

    Conteggio articoli:
    5
  • Varie specie di animali marini

    Vari Phyla e specie di animali marini: Crostacei (Artropodi), Tunicati, vermi erranti e sedentari, vermi piatti, spugne, ctenofori, briozoi, echiuridi, rettili...

    Conteggio articoli:
    5

NEWSLETTER - iscriviti!

Il libro... DQ

Le avventure subacquee (e non) di Lore, Maurizio, Marco e tanti altri a bordo di una barca per immersioni nel mar rosso sudanese...

 

Sublandia new logo!